VISION AZIENDALE

Facciamo agricoltura sociale in modo naturale, responsabile e accessibile a tutti. Attraverso percorsi di inclusione sociale e progetti con il territorio, seminiamo cambiamenti.

cascina sociale carlo alberto i campi

COME NASCE CASCINA SOCIALE CARLO ALBERTO

Cascina Sociale Carlo Alberto fa agricoltura sociale in modo naturale, responsabile e accessibile a tutti. Nasce nel 2013 come start-up d’impresa promossa dalla Diaconia Valdese, con il contributo dell’Otto per Mille della Chiesa Valdese-Unione delle Chiese Valdesi e Metodiste ed in collaborazione con Coldiretti-Torino.

Il progetto di innovazione sociale è nato dall’esigenza della Diaconia Valdese di ridare vita a terreni inutilizzati presenti in alcune proprie strutture socio-assistenziali, offrendo opportunità per l’occupazione giovanile, sviluppando nuovi servizi di sostegno ed inclusione sociale e promuovendo lo sviluppo locale.

I terreni si trovano in Val Pellice, nei Comuni di Luserna San Giovanni e Torre Pellice (Torino), presso il Rifugio Re Carlo Alberto (Residenza per anziani e persone affette da demenza), Villa Olanda (Centro comunitario) e presso la sede della Diaconia Valdese. Nel corso del 2015 si sviluppa ulteriormente con l’aggiunta di una nuova unità produttiva di miele a San Germano Chisone, in Val Chisone.

L’azienda agricola è accreditata come Fattoria Didattica e offre interventi educativi e didattici a scuole e gruppi di bambini.

divider corto cascina sociale carlo alberto

Partner di progetto:

diaconia valdese8per1000 valdesecoldiretticomune di luserna san giovanni